Regolamento

Art. 1 – Natura e sede
Art. 2 – Durata
Art. 3 -  Contrassegno
Art. 4 – Oggetto e finalità
Art. 5 – Adesione MovimentoGGF
Art. 6 – Finanziamento attività svolte
Art. 7 – Procedure di designazione dei candidati alle elezioni comunali


Art. 1 - Natura e Sede

 Il MovimentoGGF è una “Associazione Cattolica” che rappresenta,  si raffronta, si consulta col mondo del Webb. Il suo cuore è il blog del “MovimentoGGF” il cui indirizzo webb è www.MovimentoGGF.it I contatti col Movimento avvengono esclusivamente con la posta elettronica all’indirizzo: movimentoggf@favaraantonio.it

Art. 2 – Durata

Il Movimentoggf non ha una durata prestabilita

Art. 3 – Contrassegno

Il nome MovimentoGGF è riconducibile al contrassegno registrato ed è proprietà indivisibile ai titolari pro-tempore del Direttivo

Art. 4 – Oggetto e finalità

Il MovimentoGGF è nato quattro anni ed ha uno STATUTO. Tutta l’attività politica e amministrativa si rifà ai sette articoli dello STATUTO. Il MovimentoGGF ha fatto esperienza in due corsi di Formazione di Amministratori di Enti Locali a Catania. Dal MovimentoGGF è nata la Sezione “Circolo Madonna dell’Itria”, in Mineo (CT). Il MovimentoGGF ha promosso tre conferenze, a Militello Val di Catania, Palermo e Caltagirone (CT). Il MovimentoGGF ha tentato la competizione elettorale delle elezioni Regionali di Sicilia del 28 Ottobre 2012, ma ha dovuto desistere in quanto gli è stato ricusato il Simbolo, perché ritenuto simbolo cristiano. Ha costituito all’inizio del 2013 tre Sezioni Webb dei Comitati di Fede e Verità, con la preghiera quotidiana alle ore 15,00 su Skype.

Il MovimentoGGF fa tesoro, prima del Sito, ora del blog, www.MovimentoGGF.it . Il Blog è’ lo strumento di consultazione per individuare, selezionare e scegliere i candidati. Il MovimentoGGF promuove una sensibilizzazione cristiana, sociale e politica, idee e progetti, condivisi nel Blog www.MovimentoGGF.it, al quale è riconosciuto un ruolo primario, non dato ad altri partiti o Movimenti, in occasione delle elezioni comunali della primavera del 2013, nelle varie fasi di adesione, consultazione e decisioni. Il MovimentoGGF non è un partito è una Associazione Cattolica, laica. E’ testimone, prima di ogni cosa, di Fede e Verità e si rapporta alla dottrina sociale della chiesa.



Art. 5 – Adesione al MovimentoGGF



L’adesione al MovimentoGGF avviene come a qualsiasi iscrizione ad un sito internet. Il MovimentoGGF è aperto ai cittadini italiani maggiorenni che non facciano parte, all’atto della richiesta di adesione, di partiti politici ed altre associazioni aventi finalità in contrasto con la dottrina sociale della chiesa e con quelli sopra elencati. La richiesta di adesione al MovimentoGGF va inoltrata tramite internet. L’aspirante socio provvede a certificare di essere in possesso dei requisiti previsti sopra. Nell’ambito della rete, della normativa in atto, verranno poste in essere tutte le valutazioni, di esame, di identificazione del richiedente ed accettazione della richiesta di adesione e conferma via e-mail. La partecipazione del socio al MovimentoGGF è individuale e dipende dalla sua volontà o per perdita dei requisiti di ammissione o per dichiarazioni mendaci, o scelte in contrasto con la missione del MovimentoGGF



Art. 6 – Finalità



Non è prevista il versamento di quote di adesione. Nell’ambito del Blog www.MovimentoGGF.it potranno essere aperte iscrizioni volontarie per raccolta fondi destinati a finanziare singole iniziative.



Art. 7 - Procedure di designazione dei candidati alle elezioni

In occasione di consultazioni nazionali, regionali o comunali, il MovimentoGGF è il centro di raccolta dei candidati, di selezione e scelta dei soggetti che saranno autorizzati per iscritto  all’uso del logo e del simbolo  del MovimentoGGF in ciascuna competizione. I candidati saranno scelti fra i cittadini italiani di età stabilita dalla legge per le candidature di ciascuna consultazione elettorale. I candidati devono possedere i requisiti di età, che  siano incensurabili, che non abbiano procedimenti penali a carico di qualsiasi natura e di moralità previsti dallo STATUTO e dal presente REGOLAMENTO. L’identità dei candidati sarà resa pubblica attraverso il sito internet, allestito col Blog www.MovimentoGGF.it. Pubblici saranno le discussioni inerenti le candidature alle consultazioni elettorali. Tali forme di interventi potranno essere migliorati coll’apporto dei soci.